Stabilimento Zona Artigianale P.I.P. 09010 MUSEI (CI) +39 0781.72123
 

Raviolidi ricotta e spinaci

ALLA SALSA DI POMODORO

INGREDIENTI
per 4 persone


500 gr di ravioli di ricotta e spinaci Cossu

300 gr di pomodori freschi

1 cipolla media

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

4 foglie di basilico a foglia larga

sale q.b.


PREPARAZIONE
Soffriggete la cipolla tritata nell’olio, aggiungete il pomodoro fresco passato e fate cuocere per qualche minuto; aggiungete le foglie di basilico, il sale e fate cuocere per altri 10 minuti. Sbollentate per qualche minuto i ravioli in acqua salata, scolateli e servite con la salsa di pomodoro.

 

Raviolidi ricotta e spinaci

ALLE CREMA DI NOCI

INGREDIENTI
per 4 persone


500 g di ravioli di ricotta e spinaci Cossu

20 noci

pecorino a piacere

150 g panna

2 cucchiai olio di oliva extravergine
sale q.b.

pepe
 q.b.

PREPARAZIONE

Sgusciate le noci e tritatele finemente senza pestarle. Mettetele poi in una pentola con dell’olio e scaldatele, evitando di abbrustolirle. In una pentola con abbondante acqua bollente salata cuocete la pasta, scolandola poi al dente. Versate la pasta nella padella con le noci amalgamando il tutto. Aggiungete il pepe e l’eventuale panna continuando a mescolare dolcemente. Servire con il formaggio a parte.

 

Raviolidi formaggio

AL POMODORO FRESCO PROFUMATO

INGREDIENTI
per 4 persone

500 gr di ravioli di formaggio Cossu
300 gr di pomodori freschi
2 spicchi d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
6 foglie di erbette aromatiche fresche di stagione
1 punta di zucchero
sale q.b.

PREPARAZIONE
Lavare i pomodori sotto acqua fresca corrente, togliere il picciolo e tagliarli in 3-4 pezzi. In un padellino far soffriggere nell’olio gli spicchi d’aglio leggermente schiacciati con i denti di una forchetta. Togliere il padellino dal fuoco qualche istante per far raffreddare leggermente l’olio ed aggiungere il pomodoro a pezzi, un pizzico abbondante di sale e una punta di zucchero. Lasciar sobbollire a fiamma bassa per 20 minuti circa, girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, accendere il fuoco nella padella del condimento. Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Servire immediatamente decorando con foglie erbette aromatiche fresche di stagione.

 

Cannellonidi carne

AL RAGÚ DI CARNE

INGREDIENTI
per 4 persone


500 gr. di cannelloni di carne Cossu

parmigiano grattugiato fresco q.b. (da spolverare alla fine)

500 gr. di carne di vitello macinata

200 gr. di carne di maiale macinata

1 carota

1/2 gambo di sedano

1 scalogno

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

pepe nero q.b.

peperoncino macinato q.b.

5 semi di finocchio circa

1 dito di single malt whisky (possibilmente invecchiato 8-10 anni)

1 bottiglia di passata di pomodoro

1 latta di polpa di pomodoro


PREPARAZIONE
Condite la carne ancora cruda con sale pepe e peperoncino, e nel frattempo tritate con un frullino carota, sedano e scalogno. Mettete ad appassire il trito in olio EVO a fuoco dolce per 10′ circa. Ora versate nella stessa pentola con il soffritto la carne, e mescolate con un cucchiaio di legno per non farla attaccare (facendo soprattutto attenzione ai bordi). Quando la carne sarà ingrigita in maniera superficiale ma omogenea, alzate al massimo la fiamma, e a temperatura, sfumatela con il whisky un po’ diluito, a più riprese. Mescolate in modo da fare bene insaporire la carne, ma anche per far evaporare per bene l’alcol, e intanto a fuoco medio, cominciate a pestare con il cucchiaio di legno la carne, per renderla a grana fine. Una volta ultimata la cottura della carne, potete aggiungere passata e polpa di pomodoro, e coprire con un coperchio. Dopo circa un’oretta di cottura a fuoco dolce aggiungete i semi di finocchio tritati con l’aiuto di un mortaio, e eventualmente aggiustate di sale. Da questo punto in poi potete dedicarvi ad altro lasciando cuocere per altre 2 ore a fiamma bassissima e con coperchio, il ragù, mescolandolo di tanto in tanto. Condire i cannelloni e infornate per circa 35′ e fate riposare la teglia ulteriori 10′ per far amalgamare bene i sapori.

 

Tortellinidi carne

CON PISELLI E PROSCIUTTO COTTO

INGREDIENTI
per 4 persone


500 g tortellini di carne Cossu

100 g di piselli (peso sgranato)

40 g di prosciutto crudo in un’unica fetta o a cubetti

200 ml di brodo vegetale

1 cipolla bianca di piccole dimensioni

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

q.b. sale

pepe nero macinato al momento


PREPARAZIONE

Sgranare i piselli. Tagliare il prosciutto crudo a cubetti. Scaldare il brodo. Spellare la cipolla e tritarla grossolanamente in una padella con l’olio. Portare sul fuoco e far soffriggere la cipolla a fiamma bassa finché non sarà appena dorata, quindi unire un paio di cucchiai di brodo e proseguire la cottura per 4-5 minuti. Alzare la fiamma, aggiungere i piselli e cuocere per qualche minuto a fiamma vivace. Aggiungere del brodo vegetale tanto quanto ne servirà a coprire i piselli, un pizzico di sale, una macinata di pepe e lasciare cuocere a fuoco medio, con coperchio, per 10 minuti circa. Il tempo di cottura esatto dipenderà dalla grandezza dei piselli e dalla consistenza della loro buccia. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo, aggiungere altro brodo. Trascorso il tempo indicato unire il prosciutto crudo e proseguire la cottura per altri 2-3 minuti. A fine cottura togliere il coperchio, alzare la fiamma e far asciugare mescolando continuamente quindi spegnere, regolare di sale e coprire. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco. Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Servire immediatamente con un filo d’olio a crudo.